News ed Eventi

SESA SpA ha organizzato il laboratorio di “Musica ed Ecologia” per interagire ancora una volta con le scuole del territorio.

SESA e Gestione Ambiente propongono il Laboratorio di musica ed ecologia a Este

SESA SpA, in collaborazione con Gestione Ambiente Scarl, ha organizzato il laboratorio di “Musica ed Ecologia” per continuare a interagire con le scuole del territorio. Questa iniziativa fa parte del progetto Educazione Ambientale che SESA Este pianifica all’inizio dell’anno scolastico per coinvolgere gli studenti sul tema dell’ecologia.

L’evento, dedicato proprio alle scuole del comune di Este, si è tenuto presso i giardini del Castello Carrarese. Il laboratorio di “Musica ed Ecologia” è una delle novità comprese nella nuova offerta formativa da poco inviata a tutte le amministrazioni della bassa padovana. Si tratta di un’attività originale incentrata sul suono e gli oggetti che lo producono, il tutto declinato in chiave ecologica.

Più di un centinaio di ragazzi delle scuole primarie hanno assistito a un vero e proprio concerto dove si sono utilizzati degli strumenti originali e unici nel loro genere. Fra questi troviamo il Tubilofono, ottenuto da una serie di vecchi steli in alluminio che originariamente facevano parte di ombrelloni da spiaggia. Il Tubidoo, fatto da un tubo di plastica usato in edilizia che, abilmente modificato, imita il Didgeridoo suonato dagli aborigeni australiani.

Sono strumenti ottenuti grazie alla magica combinazione della tecnica del musicista e della fantasia dell’artista. Tuttavia, per la realizzazione di alcuni di essi, i costruttori hanno dovuto fare molta attenzione e lavorare in sicurezza. Per esempio nel caso del Bombolofono, strumento ottenuto da una vecchia bombola per il gas completamente vuota, hanno dovuto chiedere il parere di esperti dell’antincendio.

Molti gli invitati al Laboratorio di Musica ed Ecologia di SESA

Dante Calore, l’esperto musicista e creatore di questi originali strumenti, ha intrattenuto e catturato l’attenzione anche di passanti e visitatori del castello. Dante fa parte di un gruppo di esperti, figure professionali specializzate in particolari settori come quello della carta, del recupero artistico o della biodiversità.

Al termine dell’evento, organizzato in collaborazione con il Comune di Este, ognuno dei partecipanti ha ricevuto un piccolo block notes dedicato alle api e abbellito in copertina da un disegno realizzato da Luca Iovanna, un artista del laboratorio grafico espressivo di Fondazione IREA Morini Pedrina di Este.

SESA SpA ha organizzato il laboratorio di “Musica ed Ecologia” per le scuole primarie di Este
Block notes – Disegno di Luca Iovanna

Il prossimo appuntamento per le scuole superiori è previsto per il 14 ottobre, sempre a Este, dove, presso il teatro dei Filodrammatici, S.E.S.A. SpA ha organizzato un workshop dedicato alle classi quinte di alcuni licei e istituti tecnici della provincia di Padova. L’obiettivo è di condividere i progetti di ricerca svolti in collaborazione con le facoltà di Biologia e Scienze Agrarie dell’Università di Padova.

Torna su